Come educare un cucciolo di cane

Cucciolo cane

Un cucciolo di cane può davvero far sciogliere il cuore ed è per questo molto facile dimenticare che ha bisogno di un’educazione e che è nostro compito dargliela.

Anche se inizialmente può sembrarti esagerato pensare ad una certa disciplina per un cucciolo così dolce, ricordati che quello che gli insegnerai in questa fase potrà memorizzarlo meglio.

Se infatti dedichi la giusta attenzione all’educazione del tuo cucciolo potrai portarlo ovunque ed in qualsiasi contesto proprio perché sarà un cane educato e che ben si adatta alle varie situazioni.

Sicuramente è sbagliato cercare di insegnare al cucciolo troppe regole tutte insieme, al contrario l’ideale è trasmetterle una alla volta e con calma. Mai usare la violenza o potresti ottenere l’effetto opposto!

Insegnare al cucciolo a fare i bisogni nel posto giusto

Sicuramente una delle prime regole che vogliamo insegnare al nostro cucciolo di cane è dove e quando fare i suoi bisogni: in giardino oppure durante le passeggiate quotidiane.

Il cane fin da cucciolo sa istintivamente di non dover fare i propri bisogni vicino a dove mangia e dorme ma potrebbe farli sul divano o per terra in una qualsiasi stanza.

Prima di tutto devi sapere che i cuccioli riescono a controllarsi, almeno un minimo, intorno ai 4 mesi, prima è perfettamente inutile arrabbiarsi in quanto il cucciolo non può trattenere i suoi bisogni.

Nel frattempo puoi però far vedere al cucciolo il luogo preposto ai suoi bisogni. Puoi anche osservarlo cercando di capire se sta per fare qualcosa. Come vedi un segnale lo porti subito nel luogo scelto, in questo modo con il tempo il cucciolo capirà dove deve fare i suoi bisogni.

E’ importante dare sempre il tempo al cucciolo di incamerare le informazioni che gli diamo senza innervosirsi o, peggio ancora, dargli delle botte.

Insegnare ad un cucciolo di cane a non mordere

Per un cucciolo mordicchiare è abbastanza normale. Lo fa soprattutto per giocare e conoscere le persone e l’ambiente che lo hanno accolto.

Può capitare però che diventi una brutta abitudine che il cucciolo rischia di portarsi dietro anche da adulto con conseguenze ben peggiori.

Puoi insegnare a non mordere al tuo cucciolo soprattutto mostrandogli delle reazioni ben definite, una specie di paletto oltre al quale proprio non si può passare.

Evita di giocare con il tuo cucciolo in modo troppo violento e non indurlo mai a mordere, nemmeno per gioco. Nel caso in cui il cucciolo continua ad avere il vizio di mordere o se vuoi essere sapere bene come educare un cane nel modo giusto puoi consultare un educatore cinofilo professionista.

Il tuo cucciolo alla scoperta del mondo: come abituarlo al nuovo ambiente

Nel momento in cui lo porti a casa, il tuo cucciolo è pronto a partire all’avventura! Ci sono infatti tantissime cose più o meno strane da fiutare e capire.

In tutto questo buffo entusiasmo è fondamentale che tu non dimentichi di impartire le regole di base (sempre con calma e senza arrabbiarsi), viceversa il tuo cucciolo potrebbe trovare estremamente divertente disubbidirti.

Mostragli quali sono i suoi spazi e quali no. Anche se la tentazione può essere forte il tuo cucciolo non deve essere il padrone in casa, specialmente per il suo bene.

Cerca di abituarlo fin da subito ai normali rumori della casa così come alle persone che vi abitano e che vengono spesso.

Infine una regola d’oro: gioca sempre con il tuo cucciolo, non c’è modo migliore di educarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *