Collare Seresto: caratteristiche, prezzo e controindicazioni

Cane con collare

Volete proteggere il vostro cane da parassiti di ogni sorta e state cercando un antiparassitario efficace che adempia perfettamente a questo scopo e non arrechi danno alla sua salute?

Le soluzioni in commercio sono svariate, ma per una protezione alta e continua per il vostro amico a quattro zampe il miglior prodotto disponibile e di cui parleremo in questo articolo è il collare Seresto. Trattandosi proprio di un collare, basta semplicemente regolarlo attorno al collo dell’animale per tenere alla larga fastidiose pulci e zecche.

Se siete interessati, continuate a leggere: troverete alcuni consigli d’uso su come applicarlo al collo del vostro amico peloso, il prezzo e le eventuali controindicazioni legate all’utilizzo di questo speciale collare.

Le caratteristiche del collare Seresto

Il collare Seresto è prodotto dalla Bayer, un’azienda farmaceutica conosciuta a livello mondiale con sede in Germania.

La sua azione è data da una miscela di principi attivi che vengono rilasciati gradualmente a bassi dosaggi, in modo tale da garantire al cane un’adeguata protezione a lungo termine: il collare, infatti, non uccide semplicemente i parassiti eventualmente già presenti, ma evita che il cane ne sia infestato in futuro, rappresentando dunque un utile prevenzione.

Il sistema Polymer Matrix è quello che permette il rilascio graduale dei principi attivi: essi vengono immagazzinati nel collare e le loro molecole, migrando, formano un sottile strato sulla superficie dell’oggetto, che si va poi a depositare sul pelo e sulla pelle del cane, espletando la sua azione.

La durata del collare Seresto supera di gran lunga quella di qualsiasi tipico prodotto spray o spot-on da applicare manualmente ogni tot settimane. La sua efficacia è infatti garantita per almeno otto mesi, un arco di tempo nel quale il cane rimarrà protetto da parassiti, da pulci, zecche e quant’altro, vivendo in assoluta tranquillità.

La scelta del collare in base alla taglia del cane

In base alla taglia del vostro cane, piccolo o grande che sia, potete scegliere tra due varianti dello stesso collare Seresto: quello adatto a cani che pesano meno di 8 kg, e quello adatto a cani che pesano più di 8 kg.

Seresto Collare Cani Medio/Grande > 8 kg, 70 cm

43,50
25,30
54 nuovo da 25,30€
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 10/11/2018 13:14

Caratteristiche

  • Collare Antiparassitario da 70 cm per Cani
  • Il prodotto è efficace contro larve, ninfe e zecche adulte
  • Regolare il collare intorno al collo dell'animale senza stringere troppo (a titolo di guida, dovrebbe essere possibile inserire 2 dita tra il collare e il collo dell'animale)

Il primo, per cani di piccola taglia, costa intorno ai 28 euro ed è lungo circa 38 centimetri. Contiene 1,25 grammi di imidacloprid e 0,56 grammi di flumetrina. Il secondo è ovviamente più lungo, perché misura 70 centimetri, e contiene 4,5 grammi di imidacloprid e 2,03 grammi di flumetrina. Costa poco più di 30 euro.

Entrambi sono assolutamente inodori. Per informazioni più dettagliate, vi invitiamo a consultare il veterinario di fiducia e a leggere il foglietto illustrativo presente all’interno della confezione.

Per acquistare il collare antiparassitario Seresto potete recarvi in qualsiasi farmacia o in uno dei tanti negozi per animali, ma se preferite potete trovarlo anche online.

Modalità d’uso

Dopo esservi debitamente informati e aver scelto il collare Seresto più adatto al peso del vostro amico a quattro zampe, è il momento di capire come posizionarlo affinché funzioni adeguatamente.

Spieghiamo dunque le modalità d’uso.

Innanzitutto, tiratelo fuori dalla confezione e dal sacchetto protettivo e srotolatelo. Fatto ciò, posizionatelo intorno al collo del vostro cane, regolandolo in modo che risulti assolutamente comodo. Infatti non deve essere troppo stretto, ma neanche troppo largo, poiché in quest’ultimo caso il cane riuscirebbe a sfilarselo. Per aiutarvi a stabilire la giusta distanza vi diciamo che devono passare almeno due dita tra il collo dell’animale e il collare.

Seguite queste direttive e, una volta trovata la misura corretta per il vostro cane, tagliate la parte in eccesso del collare solo se questa supera i due centimetri di lunghezza.

Ricordate di non rimuovere mai il collare per tutto il periodo del trattamento, ma se avete a che fare con dei cuccioli in crescita necessita di essere ovviamente regolato.

Essendo resistente all’acqua, rimane efficace anche quando portate il cane a lavare o se si bagna per qualche motivo; tuttavia, cercate ugualmente di non esagerare limitando la frequenza dei bagni per non arrivare a compromettere l’efficacia e la durata del prodotto.

Lavando il cane una volta al mese, per esempio, l’azione contro le zecche non verrà intaccata nel corso degli otto mesi di trattamento, ma potrebbe lievemente ridursi quella contro le pulci. È dunque sufficiente prestare la dovuta attenzione.

21,98€
36,50
64 nuovo da 16,56€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento 10/11/2018 13:14


Possibili effetti collaterali e controindicazioni

Il collare antiparassitario Seresto è un prodotto relativamente sicuro se utilizzato nel modo corretto. Infatti, anche se si tratta comunque di un farmaco, non esistono indicazioni specifiche relative alla sua conservazione: semplicemente, non usatelo oltre la scadenza e tenetelo fuori dalla portata dei bambini. Questi ultimi, in ogni caso, possono tranquillamente giocare con il cane che lo indossa perché non è pericoloso per la loro salute, ma se sono troppo piccoli è meglio evitare che maneggino direttamente il collare.

Non usate il collare Seresto sui cuccioli che non abbiano superato le sette settimane di vita, e nemmeno sui cani che sono risultati allergici ai principi attivi al suo interno. È opportuno sottolineare comunque che i casi di allergia non sono frequenti, bensì piuttosto rari. Nel caso in cui dovessero verificarsi, ve ne accorgereste subito: il cane tenderebbe infatti a grattarsi proprio vicino al collare, sul collo, dove potrebbero comparire anche eritemi, dermatiti, lesioni di vario tipo o zone alopeciche. Se l’episodio non si risolve spontaneamente da solo dopo una o due settimane dall’inizio del trattamento, rimuovete il collare per favorire la guarigione.

Prima di pensare a un’allergia, però, specie in assenza di escoriazioni visibili, accertatevi che al cane non dia semplicemente fastidio il collare, magari perché troppo stretto.

Solo in casi realmente estremi e molto rari l’utilizzo del collare Seresto può provocare l’insorgenza di diarrea, vomito o salivazione eccessiva nel vostro amico a quattro zampe.

Evitate che il cane cominci a giocare con il collare e finisca per mangiarlo, anche se il massimo che può accadere è che abbia alcuni episodi di feci molli per via dei principi attivi contenuti.

L’uso è sconsigliato nelle cagne gravide, soltanto perché non esistono test, prove o studi che ne dimostrino la completa affidabilità durante la gravidanza. Quindi, per una questione di sicurezza, meglio evitare di applicare il collare se la cagna è incinta o sta allattando.

Non sono state dimostrate gravi o particolari controindicazioni negli eventuali casi di sovradosaggio: uno studio condotto su cani che indossavano ben cinque collari contemporaneamente ha riscontrato soltanto leggeri arrossamenti cutanei e aree senza pelo.

Se intendete proteggere il vostro cane anche dalla Leishmaniosi, utilizzate altri prodotti come Scalibor o Advantix, poiché il collare Seresto non risulta efficace contro i parassiti responsabili di questa malattia (i flebotomi).

Ultimo aggiornamento 10/11/2018 13:14