Cosa fare se il cane vomita schiuma bianca?

Cane cucciolo problema

Nella vita del cane possono esserci momenti in cui non stia molto bene, ciò che può capitare anche all’uomo, con la differenza che il cane non è in grado di dirci cosa ha che non va. Una delle cose che possono accadere è che il cane vomiti schiuma, e le ragioni possono essere diverse. Nel nostro articolo andremo ad analizzare le cause più comuni in cui il cane vomita schiuma bianca.

Perché il cane vomita schiuma

Evidenziamo almeno 7 motivi per cui il vostro cane possa vomitare schiuma. È bene rivolgersi immediatamente al veterinario per fare una diagnosi rapida e intervenire con tempestività.

  • Parvovirus: trattasi di un’infezione virale, che difficilmente colpisce animali adulti. I più colpiti sono i cuccioli. La contaminazione può avvenire per via aerea in seguito al contatto o con le feci. Il sintomo più evidente per un cane colpito da Parvovirus è la diarrea (contenente sangue), che generalmente si manifesta dopo circa una settimana da quando è stato contagiato. È una malattia mortale, che può essere combattuta solo con la prevenzione (vaccinazione).
  • Pancreatite: quando il pancreas si infiamma o si gonfia, l’apparato digerente del cane entra in difficoltà. Il cibo che il corpo non riesce a elaborare come si deve, il cane cercherà di espellerlo attraverso il vomito, che può essere anche seguito da una schiumata bianca.
  • Sindrome del vomito biliare: tale problema è molto simile ad uno di quelli tipici dell’uomo: il reflusso. Nel cane che viene colpito da questa patologia, soprattutto al mattino, può verificarsi vomito accompagnato dalla schiuma bianca. Qualora tale sintomatologia sia molto frequente, possono esserci problemi maggiori come infiammazione intestinale cronica o ulcera gastrica.
  • Mal di stomaco: spesso il vomito che si verifica nel cane è dovuto a qualcosa legato allo stomaco. Può essere dovuto all’ingestione di cibo o acqua in maniera troppo rapida, oppure se il cane ha ingerito qualcosa di tossico. In molte occasioni avviene perché il cane mangia prodotti altamente pericolosi, che possono essere lasciati in giro per eliminare altri esseri che sono indesiderati come topi o scarafaggi.
  • Gonfiore: se un cane presenta del gonfiore, il suo stomaco è pieno di aria e gas in eccesso. Qualora il vostro animale presenti questa problematica, è bene accertarsi a che livello sia tale patologia. Vi sono infatti dei casi in cui il problema può essere molto serio e presentarsi con l’attorcigliamento dell’addome. Questo intrappola al suo interno aria, cibo, fluidi dello stomaco e rende anche molto limitato il flusso sanguigno.
  • Rabbia: una delle patologie in cui sono più frequenti casi di schiuma bianca che esce dalla bocca del cane. Tali momenti saranno caratterizzati anche da comportamenti particolarmente aggressivi.
  • Tosse di Kennel: malattia del sistema respiratorio superiore che si trasmette con molta facilità tra un cane e l’altro. La patologia è spesso accompagnata dalla presenza di muco e anche di schiuma bianca. La tosse di solito scompare da sola nel giro di due settimane, se così non dovesse essere è bene rivolgersi quanto prima al veterinario.

Per concludere, diciamo che è sempre bene andare da un veterinario non appena il cane mostri schiumate bianche insieme al vomito. Qualsiasi sia la patologia più o meno grave), è bene che il cane sia seguito da un esperto.